arendt

La banalità del male – Hannah Arendt

Adolf Eichmann era un nazista tra i responsabili delle deportazioni degli ebrei così come della “soluzione finale” Aveva trovato rifugio in Argentina ma, indeciso tra il nascondersi per prudenza e millantare i propri trascorsi a beneficio dei nostalgici, venne rapito dai servizi segreti israeliani e portato in Israele al cospetto di un tribunale, per settimane e settimane di udienze, testimonianze, ricostruzioni, accuse. Questo libro...