Andrea Camilleri recensione

La pensione Eva – Andrea Camilleri

Si legge in un soffio questa storia “inqualificabile” di Andrea Camilleri. È l’Autore stesso che la definisce inqualificabile nella nota alla fine del romanzo. “Fortunatamente inqualificabile”. Non è un racconto storico, anche se pregno di storia mista a fantasia, non è un racconto poliziesco; è forse una storia di formazione, quella del giovane Nenè, a partire dagli otto anni, quando sogna di andare alla Pensione Eva, dove “i màscoli si possono...