Author - Ele

24 anni, i viaggi e la letteratura sono le mie passioni. Dalla Calabria, passando per Roma, Tomsk e Edimburgo, studio Traduzione e Comparatistica letteraria a Pisa. I miei studi mi hanno portata a vedere la letteratura come un insieme di connessioni: tra lingue, popoli, culture, riti, influenze. Difficilmente riesco a leggere un libro per volta. In constante fluttuare tra luoghi e parole, ricorro alla scrittura per trovare un ordine, o almeno ci provo.

Artico Nero – Matteo Meschiari

Antropofiction. È questo il genere che in quarta di copertina descrive Artico Nero  (Exòrma Editore, in uscita il 17 Novembre e presentato in anteprima al Pisa Book in Town 2016), di Matteo Meschiari. E non potrebbe esserci definizione migliore per un libro a metà tra il saggio antropologico e la narrativa. Il tema? Come dice il sottotitolo, “la lunga notte dei popoli dei ghiacci”: sette storie, in diverse regioni del Nord: la...

Intervista a Carmine Abate – La felicità dell’attesa

La felicità dell’attesa è l’ultimo libro di Carmine Abate, che affronta temi quali l’emigrazione e l’identità, la famiglia e l’amore, l’importanza della memoria, ma anche dell’attesa del futuro. Ecco l’intervista fatta in occasione del Pisa Book Festival e pubblicata anche su Leggere:tutti.  Quando ha sentito per la prima volta il bisogno di scrivere? Nel momento in cui sono arrivato in Germania e mi sono imbattuto nel mondo dei...

La via smarrita – David Valentini

In un panorama letterario in cui la maggior parte degli esordienti cerca di emergere con la scrittura di romanzi o racconti, è raro trovare chi cerca di darsi delle risposte tramite i versi. David Valentini è giovane, ed è poeta. La rima e il verso sono per lui come appigli che lo aiutano a non farsi trascinare dalla corrente dei ricordi; sono fari che lo aiutano a ritrovare la via smarrita, la stessa che dà il titolo alla sua prima raccolta di...

In fuga – Alice Munro

Insignita del premio Nobel per la letteratura con la motivazione di essere “maestra del racconto breve contemporaneo”, Alice Munro ha stupito tutti i lettori per le sue opere che, dopo il conferimento del titolo, hanno conosciuto un aumento della vendita di grandi proporzioni. Le ristampe dei racconti di Alice Munro sono andate a ruba, svelando una letteratura che in una forma piccola, il racconto, contiene una densità unica. Penso che i...

L’arte di piangere in coro – Erling Jepsen

Alla presentazione del suo secondo libro, durante la manifestazione di “Più Libri più Liberi”, l’autore e drammaturgo danese Erling Jepsen esordisce con una barzelletta: Un bambino dice alla mamma: “Mamma, mamma, il nonno si è impiccato in cantina!”. La madre, terrorizzata, va in cantina non trovando, però, nulla. “Non fare più questi scherzi”, lo rimprovera. “Ci sei cascata, risponde il bambino...

Inferno – Dan Brown

Non leggevo Dan Brown dai tempi de “Il codice da Vinci”, ovvero dal suo esordio. Ora mi sono trovata in mano questo libro soprattutto per due ragioni: l’essere da sempre intrigata dai thriller danteschi; il voler leggere di un romanzo ambientato a Firenze, città che proprio un po’ più tardi dell’uscita del libro, ho scoperto e visitato per la prima volta. Le mie perplessità in confronto al libro di Dan Brown sono veramente molte. Tralascio la...

Delitto e Castigo – F. M. Dostoevskij

Confesso che questo libro è stato in libreria per almeno due anni, sul comodino con il segnalibro ad un quarto delle pagine per almeno un altro. Dopo averlo iniziato e aver divorato le prime 150 pagine, ho avuto una sorta di blocco che mi impediva di andare avanti. Ero arrivata in una parte del romanzo in cui la noia chiudeva le palpebre appena lo si prendeva mano, e questo ha rallentato di molto, se non moltissimo, la lettura. Ma il bello di...

Prima di domani – Jørn Riel

Durante la mia visita alla manifestazione romana “Più libri più liberi”, mi sono precipitata verso lo stand della casa editrice milanese “Iperborea” che da anni è un ponte tra la cultura italiana e la poco (purtroppo) esplorata cultura scandinava e nederlandese. Da studiosa della lingua danese non ho potuto resistere a comprare uno dei cavalli di battaglia dell’autore forse più amato in Danimarca, Jørn Riel. “Prima di domani” è un romanzo che...

L’uomo delle nuvole – Mathias Malzieu

La malinconia e la tenerezza sono due delle caratteristiche che Mathias Malzieu ci aveva fatto conoscere nel suo “La Meccanica del Cuore”. In questo secondo libro l’autore si muove sempre  su questa linea, riuscendo ancora una volta a creare una storia dove i grandi temi sono trattati con una leggerezza che non è sinonimo di superficialità, ma di delicatezza, e con un’originalità che sempre di più si sta perdendo nelle storie odierne. Questa...

Il bacio del pane – Carmine Abate

Dopo un periodo di forzata inattività, riprendo finalmente a riscrivere per la Libreria, e lo faccio partendo da una novità editoriale: “Il bacio del pane”, di Carmine Abate. Il titolo richiama alla tradizione calabrese (e da buona calabrese lo confermo), di baciare il pane se caduto o se messo sulla tavola al contrario. Una volta il pane era fatto in casa, era sinonimo di fatica e sacrificio, per questo non andava sprecato. Partendo...