• Cerca
  • Lost Password?
  • Lost Password?

Sellevision – Augusten Burroughs

Non sempre è possibile trovare in libreria opere di autori che non siano Volo, Coelho o qualche fantastico giallista della Svervegia. Fortunatamente, padroneggiando abbastanza una lingua straniera, è possibile rimediare, e su Amazon capitano testi in inglese in offerta speciale.

“Sellevision” è il primo lavoro di Augusten Burroughs, già incontrato parlando di “Correndo con le forbici in mano”. L’ambiente attorno a cui ruota la storia è quello di un’emittente dedicata alle televendite. Si comincia con Max (alter ego dell’autore?), conduttore gay licenziato per involontari atti osceni durante un programma per bambini; ogni star di sesso femminile, dietro il sorriso ostentato in camera, nasconde le sue nevrosi quotidiane: fragili equilibri familiari, alcolismo, stalking, adulterio, mancanza di un compagno, fidanzati non all’altezza dei propri padri.

Lo stile dell’autore è quello strampalato e tragicomico del già citato “Correndo…”, forse qui reso più post-moderno dalle voci dei produttori negli auricolari, il calcolo di ore settimanali per ciascuna conduttrice, i provini di Max. Tanto divertimento e un po’ di sincera cattiveria tra i vari protagonisti. Just go for it!

sellevision

Condividi
Antonio Soncina
Recensione di
Antonio Soncina

Odio i best seller, soprattutto se di sfumature rosa, gialle o grigie. Ai classici preferisco storie contemporanee. Posso sopravvivere senza il rinomato "odore della carta" ma non con il Kindle scarico.

Vedi tutti i post
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento
Antonio Soncina Recensione di Antonio Soncina

Slider by webdesign