• Cerca
  • Lost Password?
  • Lost Password?

Partita di anime – Giovanni Agnoloni

Dopo aver letto con piacere e curiosità La casa degli anonimi di Giovanni Agnoloni (Firenze, 1976), ho voluto approfondire la conoscenza dell’autore con il breve Partita di anime (2014), che del romanzo si può definire uno spin-off. Il volumetto raccoglie due racconti che si immaginano scritti il primo dal saggista olandese Kasper van der Maart e il secondo dal giovane autore fiorentino G.A.: nella finzione letteraria l’editor Emanuela ne invia una copia al suo ex-amante John. Tutti questi personaggi compaiono o sono citati nel romanzo.

Il primo racconto si intitola Partita di anime ed è più lungo e articolato: all’inizio di settembre del 2025, pochi giorni prima del crollo del Sistema, l’assicuratore italiano Ettore Olivieri viene ucciso ad Amsterdam e le indagini intorno a questo delitto portano a scoperte sconvolgenti sulle conseguenze delle emozioni represse. Il secondo racconto, molto più breve, porta il titolo Il sepolcro del nuovo incontro: poco dopo il ripristino dei sistemi locali, Aurelio vive in un cimitero di Firenze, isolato dal mondo e perseguitato dal fantasma di un amore finito.partita_danime

Le due narrazioni sono accomunate dal tema dell’amore, un sentimento potente e pericoloso, che rischia di prendere il sopravvento sulle vite degli uomini e delle donne. Inoltre una trama sottile, che resta non del tutto svelata ed è fatta soprattutto di nomi che ritornano, lega i contenuti di questi racconti alle vicende oggetto del romanzo.

Anche in questo piccolo lavoro Agnoloni si rivela uno scrittore interessante e di piacevole lettura, benché le ultime righe del primo racconto cedano ai moduli più triti della letteratura fantascientifica e il secondo racconto non brilli per originalità.

Ancora una volta, sarà necessario attendere la pubblicazione dell’intera serie per esprimere un giudizio compiuto.

Trova Partita di anime nella libreria più vicina con

Libricity - Trova il libro che stai cercando, nella libreria più vicina.

Condividi
Recensione di
D. S.

Sono una lettrice vorace, una cinefila entusiasta e un'insegnante appassionata del suo lavoro; e non so concepire le tre cose disgiunte l'una dall'altra.

Vedi tutti i post
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento
Recensione di D. S.

Slider by webdesign