Il bacio della donna ragno – Marcel Puig

A volte capita che un libro, acquistato non si sa più quando, su consiglio di chi, perché, dopo essere stato dimenticato per anni tra i tanti sullo stesso scaffale, ritorni più o meno casualmente tra le mani. Ed è il momento giusto per leggerlo. È quello che mi è capitato con Il bacio della donna ragno (El beso de la mujer araña, 1976) dello scrittore argentino Marcel Puig (Buenos Aires 1932...

Carne mia – Roberto Alajmo

Palermo, anni novanta. Una famiglia semplice, un quartiere popolare. Padre, madre, due figli. Una bancarella di frutta e verdura abusiva. La vita che procede quotidianamente, fino a che, da una sera, il papà, il signor Calogero, non fa più ritorno a casa. La bancarella dovrà essere portata avanti dalla madre e dai figli, Franco ed Enzo. Enzo è il più grande ma sembra il più piccolo. E viceversa...

Donna per caso – Jonathan Coe

Al suo esordio come narratore Jonathan Coe (Birmingham, 1961) pubblicò uno strano romanzo intitolato Donna per caso (The accidental woman, 1987). Dopo avere iniziato a leggerlo nella primavera del 2011, solo nel dicembre del 2019 sono riuscita ad arrivare alla conclusione.  Si tratta un romanzo breve, non difficile; ma il modo della narrazione non è attraente. Maria ha 18 anni nel 1970, quando...

Acqua salata – Jessica Andrews

Ho visto la copertina di  Acqua Salata ovunque sul web e fin da subito intorno a questo libro c'è stato un grande entusiasmo: i profili Instagram che seguo lo hanno esaltato e descritto con aggettivi strabilianti e perfino la libreria del mio quartiere lo aveva scelto come libro del mese con tanto di post it che lo apostrofrava come "bello, bello, bellissimo!" Forse è questo il "problema": quando...