Limonov – Emmanuel Carrère

Eduard Veniaminovich Savenko: nazional-bolscevico, avventuriero, scrittore (tra le sue opere: “Il poeta russo preferisce i grandi negri”), cameriere per miliardari, prigioniero politico.

Ripercorrendo la vita di questo anti-eroe, Carrère sfiora la storia russa dalla fine della parabola comunista al caos post-glasnost fino al governo di Putin.

Limonov appare forte di ego e volontà, alla continua ricerca di uno spazio per sé, geloso dei successi altrui ma, a suo modo, coerente con l’idea che ha di sé sin da ragazzino: il protagonista del film sulla sua stessa vita.

All’autore non manca il materiale da elaborare in maniera più o meno romanzata, restituendoci la storia, se non di un eroe di successo, almeno di un sopravvissuto degno di nota: forse il sogno dello stesso Limonov.

 

Cerca Limonov nella libreria più vicina con

Libricity - Trova il libro che stai cercando, nella libreria più vicina.