La scrivania Immaginaria #72

 

Buongiorno & ben rivisti, amici miei! l’immagine qui sopra è una delle migliori che io abbia mai trovato in giro, fatemelo dire… quante volte ci siamo sentiti così? Tantissime. Anzi, credo di avere proprio la stessa espressione persa nel vuoto, quando succede… poveri noi bibliomani! E povero anche il gatto, guardate che musetto sconsolato, poverino.

  • e poveri anche quelli che cadono tra le grinfie dello Stroncatore! Un blog di “critica letteraria” il più delle volte avvelenata, a volte ironica ma sempre brutale; una collezione dei libri detestati, di quelli insulsi, di quelli che non si rileggerebbero neanche sotto tortura, o di cui non si è neanche arrivati alla fine. Uno sfogo? ma sì, che ci sta bene!
  • per non finire vittima del blog sopracitato, forse sarebbe utile seguire Neil Gaiman’s 8 Rules of Writing. E’ vero, alcune sembrano ovvie: ma nessuna mi sembra inutile.
  • e comunque, ricordatevi sempre la regola d’oro: Never Judge a Book By its Cover. 253f9f91fbde8e1c0380497950a9a570Cosa che io, tra l’altro, faccio sempre: ma non fate quello che faccio, fate quello che dico!
  • se avete ancora dei dubbi, vi dico io da dove cominciare: dalla calligrafia! nello specifico, ecco come Learn Calligraphy in 5 Days (lezione sull’alfabeto). Della serie impara l’arte e mettila da parte…non si sa mai.
  • per concludere, siccome vi voglio sempre non solo colti e intelligenti, ma anche fashionissimi, ecco per voi una serie di T-Shirt letterarie… da impazzire!

Quindi, vestitevi bene, leggete tanto, e scrivete con cura…
& Buona Lettura!