• Cerca
  • Lost Password?
  • Lost Password?

La pioggia prima che cada – Jonathan Coe

Si può ricevere in eredità una vita sotto forma di foto? E la storia di una vita, sotto forma di nastri magnetici?

Prima di morire, la protagonista di “La pioggia prima che cada” incide il racconto del proprio amore omosessuale e le vicende che l’hanno condotta ad assumere il ruolo, più o meno volontario, di tutrice di una bambina.

Coe affronta il tema dell’omogenitorialità con delicatezza e intelligenza. La principale voce narrante è quella di una persona a cui preme la cura di una ragazzina non vedente, con poco tempo rimasto a disposizione, nella discrezione del vuoto di casa propria e con il sottofondo musicale giusto.

Un lungo viaggio accompagnato dalle parole di chi ha sofferto sia per la felicità negatale dagli eventi sia per la sorte e le nevrosi dei propri cari.

La pioggia

Condividi
Recensione di
Antonio Soncina

Odio i best seller, soprattutto se di sfumature rosa, gialle o grigie. Ai classici preferisco storie contemporanee. Posso sopravvivere senza il rinomato "odore della carta" ma non con il Kindle scarico.

Vedi tutti i post
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti
Recensione di Antonio Soncina

Slider by webdesign