La Libreria dei Piccoli

La vita del lettore, per quanto possa sembrare calma e regolare, è fatta di alti e bassi come quella di tutti e a volte a rimetterci per primi sono proprio i libri ed il tempo che gli dedichiamo.

Questo è quello che è accaduto a me con l’ingresso nel mondo dei grandi: sommando il lavoro, lo studio, la casa da mandare avanti ed il matrimonio ho ottenuto come risultato una pila di libri polverosa parcheggiata sul comodino per davvero troppo tempo. Tempo scaduto esattamente 8 mesi fa, quando due trattini rossi mi sono apparsi davanti gli occhi! Ed eccomi qua, a casa con molto tempo per me.

Ho ripreso a leggere e a comprare libri, ad interessarmi ad eventi e anteprime di un mondo che mi mancava molto e che è andato avanti ad una velocità pazzesca.  E forse è proprio questa velocità che mi ha fatto riflettere: in un mondo schizzato, dove il tablet è la panacea di tutti i mali, come deve comportarsi un neo genitore? Cosa ho da offrire a mia figlia?

Da queste due domande è partita la mia curiosa e spasmodica ricerca verso un unico obiettivo.. far amare i libri alle future generazioni!

Detto ciò ho il piacere di presentarvi la nuova rubrica della Libreria Immaginaria: LA LIBRERIA DEI PICCOLI. Qui vi parlerò in primis delle mie esperienze “libresche” come neogenitore, fino ad approfondire alcuni temi importanti e segnalare eventi da condividere con i vostri bimbi o semplicemente con il vostro animo da lettore accanito. Cercherò e proverò librerie babyfriendly e sarò (o almeno ci proveremo) in prima fila nelle presentazioni di nuove letture e nelle fiere dedicate ai piccoli lettori.

Insomma, sarà un bel fritto misto! Perdonatemi, diventerò più selettiva e professionale grazie alla mia bimba. Forse i primi mesi mancherà il tempo, il sonno e la voglia di scrivervi costantemente ma, come ho letto recentemente su un libro, mamma non si nasce!

Volete sapere dove? restate connessi..