La fisica dei supereroi – James Kakalios

Flash, correndo alla velocità della luce, salva una vecchietta che sta per essere investita da un bus… e ferisce un intero quartiere.
Atomo salta su una gomma per cancellare e sfrutta il rimbalzo per sferrare un pugno micidiale al cattivo di turno.
Bruce Banner, arrabbiato per l’ennesima multa presa, si innervosisce oltre misura mandando a quel paese un altro vestito.

Quale tra queste tre opzioni vi solletica la curiosità?
James Kakalios (professore di fisica dell’Università del Minesota), le sonda tutte e tre (e moltissime altre) e approfondisce – leggi scientifiche alla mano – gli aspetti realistici che permeano gli universi immaginari dei super eroi.kakalios_lafisicadeisuper
Le sue sono vere e proprie lezioni in cui, prendendo ad esempio i poteri e le capacità straordinarie degli eroi più amati, si vanno a confrontare aderenza con il reale e potenziali rischi derivati da, ad esempio, aumentare e diminuire la statura del proprio corpo o i rischi all’incolumità delle persone salvate in caso di caduta libera da un ponte (l’uomo ragno ha imparato a sue spese questo aspetto).

Kakalios riesce a rendere accessibile e chiaro ogni aspetto della fisica e della matematica (più varie ed eventuali).
Le sue conoscenze si allargano anche e soprattutto nel presentare super eroi conosciuti e non per spiegare in maniera divertente e puntuale le leggi naturali infrante per portare a maggior gloria i protagonisti dei fumetti.
La produzione supereroistica, per sua stessa ammissione, ha tentato nel corso degli anni di “darsi una regolata”. Partendo dal delirio di onnipotenza affibbiato ad un Superman inattaccabile e capace di imprese trascendentali per arrivare alla mutazione genetica dell’uomo ragno che acquisisce grandi poteri ma anche grande responsabilità (nell’accezione di sfiga!).
Ci sono ovviamente eroi “minori” che nel loro “piccolo” fanno un’ottima figura, tanto per dire che non sempre “l’altezza” è sinonimo di mezza bellezza (mi dilungo su Ant-man con questo parossismo di battute perché da me adorato e perché protagonista di tante spiegazioni scientifiche entusiasmanti nel libro…nonché di battute spassose).
Ecco, La fisica dei supereroi è anche un libro estremamente divertente malgrado parli di fisica e altra roba pesante; questo è spiegabile empiricamente solo in un modo: Kakalios spiega da dio!

“Non tutti i supereroi hanno poteri e capacità di gran lunga superiori a quelli dei comuni mortali.
Alcuni, come Batman e Wildcat, per sconfiggere i supercattivi non hanno altro che un bel gancio destro e il coraggio di comparire in pubblico con la biancheria intima sopra i vestiti”

Batman-Dailies-and-Sundays-IDW-DC