In città zero gradi – Daniel Glattauer

Provata ad immaginare la cosa più imbarazzante mai successa durante una relazione amorosa.  Fatto? A quanto è salito il vostro livello di imbarazzo? A me tantissimo.
Tuttavia, devo ringraziare Daniel Glattauer che con il suo nuovo libro, mi fa credere che non c’è davvero mai fine al peggio e… all’imbarazzo.

In poche parole la trama: Max è uno pseudo giornalista che, oltre ad avere un cane attivo quanto la carta da parati e un’insofferenza al Natale, ha anche un terribile trauma infantile che gli impedisce di… baciare.

Non starò qui a dirvi il perché, né tantomeno cosa ne sarà di lui quando il Natale e l’Amore arriveranno a braccetto senza lasciargli scampo: avete mai provato a pensare ad una storia d’amore senza il Bacio? Max ci prova da una vita ma le donne si sa, sono creature romantiche.
Se avete il cuore propenso alle storie zuccherose condite da una spruzzata d’ironia, potete regalarvi questa lettura mentre anche nella nostra realtà il Natale sta arrivando.

Continua con questo libro il filone dedicato all’amore de I Narratori Feltrinelli già fortunamente inaugurato con Gli ingredienti segreti dell’amore e Ogni giorno, ogni ora, tutte sfaccettatture di uno stesso sentimento, di quello che più conta, di quello che ci fa sentire pieni e illuminati, di quello che ci fa soffrire, sognare e nel caso di In città zero gradi, sorridere.

_________
Vuoi vincere una copia del libro? Scrivi nei commenti alla recensione, la situazione più imbarazzante che hai vissuto durante una storia d’amore. Il racconto più esilarante (scelto a giudizio insindacabile della redazione domenica 27 novembre), riceverà il libro di Daniel Glattauer!