Il sorriso di Angelica – Andrea Camilleri

il_sorriso_di_angelicaDa siciliana ogni volta che leggo un libro di Camilleri mi domando come faccia a riscuotere un successo così vasto.
E non perché non ne apprezzi lo stile ma leggere le avventure del suo Montalbano è un calarsi nel cuore della Sicilia, calda e ancestrale. E' un tuffo in un linguaggio colorito e insolito, diretto, senza mezzi termini, decisamente astruso per chi è nato oltre lo Stretto.

Se vi va di cimentarvi con un lessico che non vi appartiene (o avete un nonno siciliano a cui chiedere delucidazioni), vi consiglio Il sorriso di Angelica. 250 pagine di indagini argute, gustose mangiate di pesce, palpiti amorosi e una strizzatina d'occhio all'Orlando Furioso.
Il tutto racchiuso nel formato che da sempre contraddistingue le edizioni Sellerio: un piccolo libro blu con la copertina morbida da portare sempre con sè.