• Cerca
  • Lost Password?
  • Lost Password?

Il Principe Lestat – Anne Rice

Ah, i sequel… quando mai sono una cosa bella? Ecco: adesso. Anne Rice può tutto; anche infilare un romanzo dopo l’altro di una serie (le Cronache dei Vampiri) che virtualmente è infinita, e riuscire bene sempre. Anzi, meglio: quest’ultimo romanzo per me è migliore di Intervista col Vampiro, ovvero il primo romanzo della serie (se non l’avete letto, vi prego, ignorate il film e precipitatevi a recuperarlo!).

Anne Rice è, secondo me, la “Tolkien dei romanzi vampireschi”: non ha inventato lei questo genere, così come Tolkien non ha inventato elfi & simili; ma ha dato a quelle creature una struttura, una genesi, dei tratti distinti a cui tutti gli altri dovrebbero perlomeno ispirarsi (capito, signora Meyer?!).
In questo romanzo proseguono le vicende di Lestat e degli altri; non solo, riprendiamo le fila della storia delle streghe di Mayfair, le gemelle che adesso custodiscono il Sacro Nucleo vampiresco; inoltre, scopriamo nuovi personaggi, vampiri antichi che fino ad ora sono rimasti addormentati e nascosti. Per una buona metà del romanzo, oltre a queste descrizioni/introduzioni, c’è un mistero che serpeggia: gruppi di vampiri vengono bruciati in tutto il mondo, forse da altri vampiri… episodi molto simili a quando la Regina dei Dannati si è risvegliata, anni prima. Ed una misteriosa voce si infila nelle menti, insinua e richiama, e fa quasi impazzire i vampiri antichi e non solo.
Per questo Lestat, Marius, Armand, Pandora, e tutti gli altri devono assolutamente riunirsi: capire cosa sta succedendo ed agire.
Ma non si sa se e come ci riusciranno..e soprattutto, se faranno in tempo; e che cosa potranno poi fare?
Ho avuto i brividi, dall’emozione, dall’inizio alla fine.
Enjoy!
Condividi
Recensione di
Silvia Righetti

"Tutto quello che vedo mi ricorda qualcosa che ho letto in un libro... ma non dovrebbe essere il contrario? " (cit.); sono una grafomane, oltretutto, quindi dove altro pensavate di potermi trovare?

Vedi tutti i post
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recensione di Silvia Righetti

Slider by webdesign