Il baule dei ricordi di carta #20- Cipi’, Mario Lodi

Da quando sui social sta girando la catena dei Dieci Libri, mi sono messa a pensare quale fosse in assoluto il primo da mettere in classifica per ordine cronologico, e subito mi sono ricordata di libercolo che la mia maestra di italiano ci aveva fatto leggere in prima o seconda elementare. "Cipì" è stato scritto e illustrato a molte mani dal maestro Mario Lodi e dai i suoi giovani studenti della...

Il baule dei ricordi di carta #19 -Il giardino segreto, Frances H. Burnett

Un giro nella mia libreria preferita e, capitata davanti alla sezione ragazzi, finisco ad ammirare la nuova collezione dei classici BUR, dalle copertine ruvide a sfondo bianco e dai titoli colorati con font handwriting: una delizia. A casa con me è venuto Il giardino segreto, un libro che non ho idea se avevo letto davvero, se lo avevo sentito raccontare o se avevo semplicemente visto la...

Chine immaginarie #6 – Principessa Mononoke, Hayao Miyazaki

Nel 1997 usciva uno dei film più celebri del fumettista, animatore, sceneggiatore, regista e produttore giapponese di anime Hayao Miyazaki (Tokio, 1943): La principessa Mononoke (もののけ姫) . Autore di fama internazionale, grazie anche all'Oscar vinto nel 2003 per il film La città incantata ed al Leone d'Oro alla carriera ricevuto a Venezia nel 2005, Miyazaki è anche cofondatore dello Studio Ghibli...

Il baule dei ricordi di carta #18 – Il Piccolo Principe, Antoine De Saint-Exupéry

"Il libro più venduto al mondo", questa è la prima frase che si può ricollegare al piccolo capolavoro di Saint-Exupéry. Il libro più tradotto, più citato, più rappresentato e anche più criticato - ho perso il conto di quanti lo hanno definito, nell'ordine, "buonista, banale e decisamente sopravvalutato". Fatto sta che, lo si ami o lo si odi, lo abbiamo letto praticamente tutti. In realtà, c'è...