Intervista a Tiffany McDaniel e a Lucia Olivieri – L’estate che sciolse ogni cosa

Senza ombra di dubbio L'estate che sciolse ogni cosa è uno dei libri più belli che abbia mai letto e visto l'hype scatenato nei vari bookstagram il mio parere sembra essere condiviso da moltissimi lettori di tutto il mondo. La mia curiosità mi ha spinto a chiedere un'intervista all'autrice che fin da subito si è dimostrata estremamente disponibile e gentile e, dopo una serie infinita di...

Chine immaginarie #61 – Dalla libreria al cinema #45 – Snowpiercer

Il successo del recente film Parasite, che anche io ho molto apprezzato, mi ha spinta ad approfondire la conoscenza del regista coreano Bong Joon-ho che - devo ammettere la mia ignoranza - non avevo mai sentito nominare prima. E con grande entusiasmo, vista la mia passione per le narrazioni fantascientifico-distopiche, mi sono avvicinata a Snowpiercer, il suo film del 2013, che pure ho trovato di...

Dalla libreria al cinema #44 – Fahrenheit 451

«Là dove si bruciano i libri si finisce per bruciare anche gli uomini» scrisse Heine nel XIX secolo. E in effetti non è difficile rintracciare nella storia più nera dell'umanità roghi di libri e di persone, vittime di autorità repressive e assassine. Dunque non è solo fantascienza distopica, quella proposta dal romanzo di Ray Bradbury (Waukegan, 1920 - Los Angeles 2012) Fahrenheit 451 (col titolo...

Ombra – Suzy Lee

La magia sprigionata dall'immaginazione alle prese con gli oggetti più disparati riposti in una stanza/magazzino. L’incanto di una bambina che da vita ad una avventura che si muove sulle tonalità chiare (ben definite, inoppugnabili) e quelle scure (mutevoli e selvagge). Ho usato questa narrazione per immagini nel momento in cui il mio “cucciolo” ha manifestato una insicurezza marcata al buio. Mi...