Perle ai porci – Kurt Vonnegut

Kurt Vonnegut (Indianapolis, 1922 - New York, 2007) è un autore che mi incuriosisce e che trovo stimolante, anche se la sua scrittura non sempre mi entusiasma. Dio la benedica, Mr. Rosewater, o Perle ai porci (God bless you, Mr. Rosewater, or Pearls before swine, 1965), è sicuramente una delle sue opere migliori. Eliot Rosewater, figlio del  senatore Lister Ames Rosewater, appartiene ad un'antica...

Madre Notte – Kurt Vonnegut

Quando apro un libro di Vonnegut so che al suo interno troverò un amalgama ben dosato di maestria, saggezza, genialità, ironia, schiettezza, rabbia, semplicità, capacità analitica e, in molti casi, guerra. "Madre Notte" non è certamente da meno. In questa opera l'autore si presenta come il curatore letterario dell'edizione destinata agli Stati Uniti delle memorie di Howard W. Campbell, Jr., un...

Il conto delle minne – Giuseppina Torregrossa

La Sicilia - come qualsiasi terra, naturalmente - può essere raccontata da diversi punti di vista, tra i quali: lingua, folklore, tradizioni culinarie... Giuseppina Torregrossa usa gli elementi suddetti come contorno, concentrandosi sulla figura femminile all'interno della famiglia: i ruoli imposti dalle convenzioni, lo sbilanciamento tra diritti dell'uomo e doveri della donna, l'adulterio, la...

La banalità del male – Hannah Arendt

Adolf Eichmann era un nazista tra i responsabili delle deportazioni degli ebrei così come della "soluzione finale" Aveva trovato rifugio in Argentina ma, indeciso tra il nascondersi per prudenza e millantare i propri trascorsi a beneficio dei nostalgici, venne rapito dai servizi segreti israeliani e portato in Israele al cospetto di un tribunale, per settimane e settimane di udienze...