Leggenda privata – Michele Mari

Nel 2018 il Premio Napoli ha visto fronteggiarsi in finale, nella sezione dedicata alla narrativa, tre opere che, seppure in maniera molto diversa, rappresentano tutte una sorta di resa dei conti dei rispettivi autori con le proprie radici (rappresentate emblematicamente dalle figure paterne). Sui rapporti familiari, estremamente tormentati, è incentrato in particolare Leggenda privata, libro...

Soli e perduti – Eshkol Nevo

Israele. A seguito di una donazione, l'assistente del sindaco viene incaricato della costruzione di un edificio rituale prima della visita del benefattore, ma dove costruirlo? Sembra che l'unico spazio a disposizione si trovi all'interno di un quartiere soprannominato "Siberia", abitato da anziani provenienti dalla Russia che non parlano una parola di ebraico. Attorno alla costruzione di questo...

Le notti bianche_FËDOR DOSTOEVSKIJ

Un classico. Un racconto lungo (o romanzo breve), di quelli che è sempre una benedizione leggere, o rileggere. Il protagonista di questa storia è un sognatore, schivo, chiuso in se stesso.  Il sognatore esce dal guscio e, di notte, conosce una ragazza, NASTEN’KA, semplice e giovanissima, che vive con una nonna cieca. La narrazione non è divisa in capitoli ma in notti, quattro notti, alle quali si...

Il resto di niente – Enzo Striano

Quando si parla di romanzo storico, i primi nomi che emergono dalla memoria (scolastica) sono quelli di Walter Scott e Alessandro Manzoni. Ma tra Ottocento e Novecento tanti altri grandi scrittori si sono cimentati, ciascuno con la propria ispirazione ed il proprio stile peculiari, con il romanzo storico: per il secolo scorso basti citare Tomasi di Lampedusa e il suo Gattopardo, Leonardo Sciascia...