Mille baci, e ancora cento – Laura Sciolla

Le cinquanta sfumature di grigio hanno creato dei mostri letterari alla pari di quelli che, a suo tempo, creò la trilogia di Twilight.
Le mode non risparmiano nessuno, nemmeno il mondo letterario!

Ho provato per voi la “nuova” idea editoriale di Mondadori ovvero quella di unire il filone hot che va tanto in voga, alle tormentate e celeberrime storie d’amore tra coppie storiche: Lesbia e Catullo, Paolo e Francesca, Nefertiti e Akhenaton.

Il primo dei tre libri, Mille baci e ancora cento, è dedicato alla storia d’amore (e di sesso soprattutto) tra la nobile romana Claudia (conosciuta come Lesbia  nell’universo della letteratura), e Catullo famoso poeta romano.

La storia creata da Laura Sciolla è basata sulle poche fonti storiche arrivate fino ad oggi e, books_004quindi, il 90% della narrazione è completamente frutto dell’immaginazione della scrittrice che dipinge i due protagonisti immersi in una relazione clandestina infiammata da continui litigi e passionali riappacificazioni nella splendida roma del I secolo a.C.

Il libro è chiaramente etichettato come romanzo erotico quindi nessuna sorpresa nel trovare lunghe  e dettagliate descrizioni degli amplessi tra l’emaciato poeta e la bellissima (e ben più matura!) Lesbia.
La sopresa è dovuta alla carenza della trama che con una base del genere, poteva svilupparsi in maniera ben più polposa e avvicente.

Trovo che l’idea di raccontare le grandi coppie storiche in una collana ad hoc sia stata accattivante e tuttavia credo che la scelta di orientarsi sull’erotico sia andato a discapito della costruzione della trama, della storia stessa, ad onore del marketing e delle vendite.

Forse proverò il secondo volume (sono comunque già disponibili tutti e tre in libreria), L’amore non perdona dedicato alla tragica storia da Paolo e Francesca.