Il mangiatore di pietre – Davide Longo

Piemonte, una valle ai confini con la Francia, una notte d’autunno. Cesare, detto “il francese” per il suo passato equivoco a Marsiglia, ritrova fra le acque di un torrente il corpo del giovane Fausto.  Cesare, che ha scelto di vivere in una baita da solo con una lupa, è costretto ad uscire dall’isolamento e dal silenzio, perché Fausto era l’ultimo cui aveva trasmesso il suo mestiere di passeur...

La caccia alle streghe in Europa – Brian P. Levack

Quando illustro ai miei studenti il quadro storico dell'Età Moderna, una delle vicende su cui ritengo più interessante e utile soffermarmi è la cosiddetta "caccia alle streghe". I libri di testo dedicano un breve spazio, ma io trovo giusto aprire un modulo di approfondimento, perché credo che si tratti di una questione interessante ed emblematica dei luoghi e dei tempi che la conobbero e per...

La misura di tutto – Camilla Ronzullo

Camilla Ronzullo riesce in un intento non facile in questo periodo: scrivere un romanzo semplice senza farti sentire in colpa per averlo letto e anzi, quasi liberandoti da quella necessità imperante che ci "obbliga" a letture impegnate, a titoli da sfoggiare in metro o ad autori imprescindibili senza la lettura dei quali sei fuori da qualsiasi giro letterario che si rispetti. Dopo una prima...

La camera azzurra – Georges Simenon

Georges Simenon (Liegi, 1903 - Losanna, 1989) è stato uno scrittore estremamente prolifico, autore di centinaia di romanzi, oltre che di scritti di altro genere. Il suo nome resta legato principalmente ai romanzi "gialli" che hanno come protagonista il commissario Maigret; tuttavia tante sue opere, anche di quelle giudicate di maggior valore, non appartengono a questa serie. Una di queste è il...