Camere separate – Pier Vittorio Tondelli

Leo - verosimile alter ego dell'autore - si strugge per la perdita dell'amante Thomas. Ne deriva un continuo girovagare tra Europa e Stati uniti - metafora dell'impossibilità di trovare pace interiore - durante il quale ripercorre luci e ombre del rapporto: dalla passione sensuale condivisa, al desiderio di isolamento per la scrittura, sua ragione di vita. Tra i due suddetti estremi, Leo credeva...

La versione di Barney – Mordecai Richler

Barney ama donne, alcool, sigari e hockey; è invidioso del successo altrui ma sa prestare soldi agli amici in difficoltà. In età avanzata, nonostante non ricordi più come si chiamino gli oggetti di uso comune o i sette nani, scrive un memoir per ricostruire la sua tumultuosa vita e in particolare un omicidio che lui non ha commesso - o meglio, che lui non ricorda e non crede di aver commesso...

Piano Meccanico – Kurt Vonnegut

Vista la passione che ho maturato per questo geniale autore non potevo assolutamente esimermi dal leggere il suo romanzo d'esordio. Piano Meccanico è un'intelligentissima e acuta analisi della società moderna vista nella chiave del progresso tecnologico. Le vicende si svolgono in una cittadina americana votata alle macchine, in cui queste ultime hanno preso il posto dell'uomo relegando...

Manuale di pittura e calligrafia – José Saramago

Almeno una volta all'anno devo tornare ai miei autori prediletti, quelli che considero miei ispiratori, artisti della penna e pensatori di altissimo spessore. E così ho scelto un altro libro di José Saramago (Azinhaga, 1922 – Tías, 2010), lo scrittore portoghese premio Nobel per la letteratura nel 1998, critico severo e appassionato del nostro tempo e delle sue derive: Manuale di pittura e di...