• Chine immaginarie#54 – La principessa spaventapasseri – Federico Rossi Edrighi

    http://www.lalibreriaimmaginaria.it/wp-content/uploads/2016/07/COVER-LA-PRINCIPESSA-SPAVENTAPASSERI-250x180.jpg

    Published 20 luglio 2016 at 08:00 - No Comments Ho atteso molto questo libro. L’ho atteso con la trepidazione di un bambino, quasi a conformarmi con il target cui è destinato (almeno dall’etichetta in quarta di copertina).L’ho atteso con l’emozione di chi si aspetta delle conferme dalla miriade di sensazioni positive generate inconsapevo ...

    Chine immaginarie#54 – La principessa spaventapasseri – Federico Rossi Edrighi
  • Il bordo vertiginoso delle cose – Gianrico Carofiglio

    http://www.lalibreriaimmaginaria.it/wp-content/uploads/2016/07/cover-250x180.jpg

    Published 20 luglio 2016 at 05:58 - No Comments Incuriosita da diverse recensioni positive, ho dato inizio alle letture di questa estate con il romanzo Il bordo vertiginoso delle cose (2013) di Gianrico Carofiglio (Bari, 1961): un intrattenimento piacevole, ma che in fin dei conti ha deluso le mie aspettative. La narrazione si svolge seguendo un ...

    Il bordo vertiginoso delle cose – Gianrico Carofiglio
  • Serenata senza nome – Maurizio De Giovanni

    http://www.lalibreriaimmaginaria.it/wp-content/uploads/2016/07/download-3-179x180.jpg

    Published 13 luglio 2016 at 19:40 - No Comments La conoscete voce 'e notte?  Scritta nel 1903 da Edoardo Nicolardi e musicata da Ernesto De Curtis, è stata interpretata da voci autorevoli della canzone napoletana e italiana. Voce 'notte  altro non è che la Serenata senza nome, la storia cui si ispira questo stupefacente romanzo. Voi lo sapeva ...

    Serenata senza nome – Maurizio De Giovanni
  • Chine immaginarie#53 – Viva Valentina! – a cura di Micol Arianna Beltramini

    http://www.lalibreriaimmaginaria.it/wp-content/uploads/2016/07/vivavalentina0-250x180.jpg

    Published 13 luglio 2016 at 08:00 - No Comments Viva, Valentina è VIVA! Con 30 anni di storia vissuta, di avventure incredibili e con i segni del tempo che hanno man mano segnato la sua figura, Valentina è viva. Lo capisco da come mi guarda la gente quando sul treno tiro fuori lo splendido volume da collezione di "Viva Valentina!" e percepisco ...

    Chine immaginarie#53 – Viva Valentina! – a cura di Micol Arianna Beltramini
  • Il più e il meno – Erri De Luca

    http://www.lalibreriaimmaginaria.it/wp-content/uploads/2016/07/9788807031625_quarta-250x180.jpg

    Published 4 luglio 2016 at 21:38 - No Comments Ho letto parecchi libri di Erri de Luca, e scrivere le recensioni diventa un’impresa sempre più difficile. Questa volta non c’è una vera trama a reggere il filo, ma piuttosto una serie di tappe in stile via crucis, che ripercorrono la vita dell’autore, dai più radicati (e radicali), ricordi ...

    Il più e il meno – Erri De Luca
  • Senza trama e senza finale. 99 consigli di scrittura – Anton Čechov

    http://www.lalibreriaimmaginaria.it/wp-content/uploads/2016/05/untitled-193x180.png

    Published 31 maggio 2016 at 08:00 - No Comments Quando si inizia un percorso da narratore (ma è un discorso che potrebbe valere per molti altri ambiti) scegliere un nume tutelare - una figura a cui guardare come faro, che tenga in acque sicure - è un passaggio obbligato. "Ma l'essenziale è questo: stà all'erta, vigila e suda, riscrivi anche ...

    Senza trama e senza finale. 99 consigli di scrittura – Anton Čechov

Chine immaginarie#54 – La principessa spaventapasseri – Federico Rossi Edrighi

COVER-LA-PRINCIPESSA-SPAVENTAPASSERI
Ho atteso molto questo libro. L’ho atteso con la trepidazione di un bambino, quasi a conformarmi con il target cui è destinato (almeno dall’etichetta in quarta di copertina).L’ho atteso con l’emozione di chi si aspetta delle conferme dalla miriade di sensazioni positive generate inconsapevolmente da un autore. Non ho mai fatto mistero della mia predilezione per il tratto e la creatività di Federico Rossi Edrighi anzi, posso tranquillamente affermare di essere suo fan (tanto da indignarmi con Word che ne corregge in automatico il nome, sbagliando). Dopo questa dichiarazione, vorrei tentare di spiegare come questa recensione possa essere presa per buona e non un fiume di parole Leggi tutto

Il bordo vertiginoso delle cose – Gianrico Carofiglio

cover
Incuriosita da diverse recensioni positive, ho dato inizio alle letture di questa estate con il romanzo Il bordo vertiginoso delle cose (2013) di Gianrico Carofiglio (Bari, 1961): un intrattenimento piacevole, ma che in fin dei conti ha deluso le mie aspettative. La narrazione si svolge seguendo un doppio binario: nei capitoli intitolati Enrico, l'io narrante rievoca alcuni eventi della sua infanzia e della sua adolescenza che lo hanno segnato profondamente; nei capitoli numerati in ordine progressivo una voce che si rivolge al protagonista dandogli del "tu" racconta le vicende presenti di Enrico, ormai quarantottenne. Alla fine del corso di studi liceale Enrico Vallesi ha lasciato la natia Leggi tutto

Serenata senza nome – Maurizio De Giovanni

download (3)
La conoscete voce 'e notte?  Scritta nel 1903 da Edoardo Nicolardi e musicata da Ernesto De Curtis, è stata interpretata da voci autorevoli della canzone napoletana e italiana. Voce 'notte  altro non è che la Serenata senza nome, la storia cui si ispira questo stupefacente romanzo. Voi lo sapevate? Io no. E per fortuna l'ho scoperto immergendomi nella lettura di questo libro, profondo e completo, perché Serenata senza nome non è solo un giallo... non è solo la storia di Vinnie Sannino, emigrato clandestino in America, diventato campione di pugilato, e sospettato, al suo ritorno in Italia, di aver ucciso il marito di Cettina, il suo amore mai dimenticato. Serenata senza nome è anche Leggi tutto

Chine immaginarie#53 – Viva Valentina! – a cura di Micol Arianna Beltramini

vivavalentina0
Viva, Valentina è VIVA! Con 30 anni di storia vissuta, di avventure incredibili e con i segni del tempo che hanno man mano segnato la sua figura, Valentina è viva. Lo capisco da come mi guarda la gente quando sul treno tiro fuori lo splendido volume da collezione di "Viva Valentina!" e percepisco le reazioni che è capace di generare: curiosità, sdegno, imbarazzo, stupore e anche intesa. Non conoscevo Valentina, sapevo della creatura di Guido Crepax ma non avevo mai letto le sue storie. Ho vissuto per osmosi la sua presenza, quando saltava fuori nei discorsi dei grandi, quando spuntava un riferimento alla sua femminilità o all'emancipazione. Ecco, Valentina – che per moltissimo Leggi tutto

Sentieri di notte – Giovanni Agnoloni

sentieridinotte-683x1024
Desideravo un libro avvincente, non impegnativo ma neppure superficiale o disimpegnato, e ho pensato a Giovanni Agnoloni (1976), di cui già conoscevo La casa degli anonimi e Partita di anime. Così ho recuperato il suo primo romanzo, Sentieri di notte (2012), che ha dato inizio alla serie di cui fanno parte le altre due opere. Diverse vicende si intrecciano nella notte in cui il colosso Macros, che detiene il monopolio del Sistema informatico ed energetico mondiale, provoca il crollo del Sistema stesso, prendendo il potere. In questa lunga notte del settembre 2025 un androide si risveglia nei pressi di Lucerna e va in cerca di un esperto informatico di nome Krueger; nel frattempo la scrittrice Leggi tutto

Slider by webdesign