basilio

Basilio – Alessandro Mauro

Il cambio di casa e di quartiere erano tra le cose che contribuivano a rendere nervosa la madre di Basilio, e anche il fatto che suo figlio se ne andasse in giro quasi tutto il giorno in un posto che lei, troppo impegnata con l'ufficio, non aveva ancora fatto in tempo a conoscere. A lui invece quella zona piaceva. C'erano arrivati poco prima della fine delle elementari, e la primavera del ...

I racconti delle donne – Annalena Benini (a cura di)

Ogni anno, in un modo o nell'altro, le mie letture hanno un carattere prevalente. Questo è probabilmente l'anno della letteratura al femminile: benché in realtà si tratti di un interesse che mi accompagna da molto tempo, in questo 2019 le mie letture sui temi femminili sono particolarmente frequenti. In questo caso, curiosando tra gli scaffali, mi è capitata tra le mani un'altra raccolta di...

Da lontano sembrano mosche – Kike Ferrari

Sono rari i romanzi capaci di stupire all’ultima pagina, anzi alle ultime righe; ed è un pregio da mettere in evidenza. È questo il caso del breve romanzo Da lontano sembrano mosche (Que de lejos parecen moscas, 2011) dello scrittore argentino Kike Ferrari (Buenos Aires, 1972). Tutto comincia quando il signor Machi, un uomo tanto ricco quanto torbido, scopre un cadavere nel bagagliaio della sua...

Io non ho paura – Niccolò Ammaniti

Acqua Traverse è un paese immaginario, come Macondo, come Vigata. Un paesino sperduto del sud Italia. Siamo negli anni settanta, in un’estate cocente, “la più calda del secolo”. Sei bambini sulle loro biciclette che gareggiano fra i campi di grano. E una penitenza. Un gioco innocente che si trasforma in qualcos’altro e dalla luce, la luce del sole, la luce dorata delle spighe, si passa al buio...